home  |  il parco ventaglieri  |  come raggiungerlo  |  mappa  |   storia del parco sociale  |  le cose fatte e dette  |   pratiche participative

tavolo di gestione  teatro nel verde  |  il carnevale a montesanto  |  le piazze dell'economia solidale  |  la cittadella dei bambini  | video  |  link  |  contatti

       
     
   

 

 
     
     
 

 

 

 

corto nel parco

 
 

 

 
 

 

Durante i laboratori del Centro di aggregazione giovanile è stata approntata una sceneggiatura scritta interamente dai ragazzi del parco

 

 

Condividi

 

BOZZA SCENEGGIATURA - 23 aprile 2007

Introduzione

La storia di due gruppi rivali di ragazzi di Na­poli che appartengono a quartieri vicini: Venta­glieri e Monteoliveto. Tutti hanno la passione dello sport e vogliono un posto dove stare insieme e allenarsi.

I due gruppi si sfideranno per conquistare lo ‘Sgarrubato’, il campo del parco Ventaglieri. Dopo una rissa, una partita di calcetto ed una partita di basket...i ragazzi dei Ventaglieri vinceranno.

Ma il finale a sorpresa sarà un dono degli av­versari per stringere amicizia.

Parte I: I due gruppi rivali

I ragazzi dei Ventaglieri si esercitano nel loro campo Sgarrubato e con il loro canestro ‘pezzotta­to’.

Arriva il gruppo dei ragazzi di Monteoliveto a disturbare e con la prepotenza di occupare il parco.

C’è una rissa, ma arrivano gli educatori a fer­mare tutti...la discussione resta in sospeso.

Parte II: La proposta di sfida sportiva

Il giorno dopo passa la voce nel quartiere e tutti i ragazzi di montesanto si riuniscono allo Sgarrubato per discutere cosa fare.

Si decide di proporre una sfida di calcio e uno dei piccoli è incaricato di portare il messaggio agli avversari.

Parte III: La partita di calcio

Il gruppo di Monteoliveto arriva come stabilito. La partita è agguerrita.

Il primo tempo finisce 1-0 per Ventaglieri. Poi all’ 84° Monteoliveto guadagna un rigore e si fini­sce in pareggio.

Parte IV: L’incontro per la sfida finale

Il pomeriggio successivo arrivano di nuovo i ra­gazzi di Monteoliveto.

Dopo una discussione agitata si decide tutti in­sieme, anche con gli educatori, di fare un’ altra sfida, ma a basket.

La sera, però, l’arbitro si vende alla squadra di Monteoliveto.

Parte V: La patrita di basket

La sfida di basket inizia e subito Monteoliveto passa in vantaggio.

Ventaglieri riesce a recuperare grazie al gioca­tore migliore, ma gli avversari cominciano a gioca­re sporco.

L’arbitro non fischia i falli e il tifo dei Ven­taglieri urla inferocito.

Uno dei Ventaglieri riceve un brutto fallo, si fa male ed è costretto ad abbandonare la partita.

Alla fine però i Ventaglieri riescono a guada­gnarsi la vittoria: 100-99!

Parte VI: La sorpresa e la festa

Qualche giorno dopo...i ragazzi di Monteoliveto arrivano allo Sgarrubato con una sorpresa: un cane­stro vero da donare ai ragazzi vincitori in segno di rispetto e di pace.

Si monta su il canestro e si festeggia insieme!

Alla fine però i Ventaglieri riescono a guada­gnarsi la vittoria: 100-99!

Parte VI: La sorpresa e la festa

Qualche giorno dopo...i ragazzi di Monteoliveto arrivano allo Sgarrubato con una sorpresa: un cane­stro vero da donare ai ragazzi vincitori in segno di rispetto e di pace.

Si monta su il canestro e si festeggia insieme!

 
 
     

home  | inizio pagina  | webmaster