home  |  il parco ventaglieri  |  come raggiungerlo  |  mappa  |   storia del parco sociale  |  le cose fatte e dette  |   pratiche participative

tavolo di gestione  teatro nel verde  |  il carnevale a montesanto  |  le piazze dell'economia solidale  |  la cittadella dei bambini  | video  |  link  |  contatti

         
     
   

 

il carnevale a napoli

 
 

 

 
 

 

Anche quest'anno il Carnevale nasce dall'azione che comitati e gruppi di base svolgono lungo tutto il corso dell'anno nei diversi quartieri della città

 

 

Il Carnevale a Napoli

 

Calendario completo di tutti i laboratori del Carnevale di Montesanto

 

La festa dei folli

 

Articolo di Napoli Città Sociale

 

 

 

 
 

 Condividi

 

 

 
 
   
     
   

 

 
     
 

 

Lacrime e Sanguinaccio. Il Carnevale ai tempi della crisi from Nicola Angrisano on Vimeo.


Occupiamoci dei “luoghi comuni”

Il Carnevale a Napoli, dalla periferia al centro storico, nasce anche quest'anno dal lavoro sul territorio dei gruppi di base e della cittadinanza attiva.Le sfilate di carnevale saranno l’ultimo atto di un percorso di riqualificazione socio-culturale frutto di un lavoro quotidiano che, ciascun organizzazione promuovente, svolge all’interno del proprio quartiere. In situazioni di degrado e di assenza delle istituzioni sono i cittadini stessi, associazioni di volontariato, organizzazioni impegnate nel sociale, comitati di quartiere, la rete di scuole e progetti comunali, che attivano nei territori percorsi di riqualificazione urbana, di implementazione sociale e svolgono il ruolo di portatori di cultura.
Venerdì 17  le scuole del quartiere Materdei “O. Fava, F. Gioia e F. Petrarca”, insieme al “Comitato dei genitori” il “Comitato abitanti Materdei” e a tutti quelli che vorranno partecipare partiranno alle 10.30 da  piazza S. Ammirato. Il tema scelto, "Il giardino dei desideri", riguarda gli spazi verdi abbandonati e chiusi. L'iniziativa si svolgerà in 3 momenti: concentramento, parata e spettacoli in piazza fino alle 13.30.
Sempre il 17 a partire dalle 9.30 le associazioni, i centri educativi e le scuole della Sanità, insieme ai ragazzi e agli abitanti del quartiere, saranno i protagonisti della sfilata che si muoverà da Piazza Cavour, attraversando allegramente le strade del Rione e condividendo insieme “La città che vogliamo”, quella che i bambini hanno immaginato nei tanti laboratori di preparazione che si sono realizzati.
Domenica 19 a Scampia "centro sociale via Monte Rosa" il “gruppo risveglio dal sonno GRIDAS” organizzerà il 30° corteo di carnevale di Scampia con il titolo “O la borsa o la vita ovverossia dove va il mondo”, partenza ore 10 e 30 via Monterosa.
Martedì 21 i quartieri Barra e Chiaiano promuovono il carnevale dal titolo “Resilienza”. La sfilata di Barra partirà da piazza Bisignano alle 9, attraverserà la piazza del municipio, dove si farà un'improvvisazione teatrale, percorrerà la strada del bacio del padrino e si concluderà alla scuola abbandonata “Salvemini” dove sorgerà il Circo Sociale di Barra. Dalle 15.00 la festa si sposterà al parco Cupa Spinelli di Chiaiano dove ci saranno giochi e musica per i bambini.
Martedì 21 alle 14 nel parco Ventaglieri ci sarà il concentramento del VII carnevale di Montesanto “La festa dei folli – il mondo alla rovescia”.
Alle 15 da largo S. Marcellino c’è poi la partenza del III Carnevale del Centro Storico ”QUANDO GLI ASINI VOLERANNO” che si incontrerà con il Carnevale proveniente da Montesanto a p. Dante alle 17 e 22.
Da lì “La Festa dei Folli” proseguirà lungo via Roma per poi arrivare a piazza del Gesù da sotto, per terminare a largo Banchi Nuovi dove si  festeggiarà tutti insieme la morte del carnevale.

 

 

home  | inizio pagina  | webmaster