home   |  il parco ventaglieri  |  come raggiungerlo  |  mappa  |   storia del parco sociale  |  le cose fatte e dette  |   pratiche participative

tavolo di gestione  teatro nel verde  |  il carnevale a montesanto  |  le piazze dell'economia solidale  |  la cittadella dei bambini  | video  |  link  |  contatti

         
     
   

 

laboratorio di video narrazione

 
 

 

 
 

 

All'interno del progetto "Montesanto: la cittadella dei bambini" dell'Associazione Parco Sociale Ventaglieri con il sostegno della Fondazione Banco di Napoli per l'Assistenza all'Infanzia, è previsto un laboratorio di video-narrazione

 

 
 

 
 

La cittadella dei bambini

 

Carnevale 2012

 

Il laboratorio d'arte e di espressione creativa

 

Laboratorio di video-narrazione

 

Apertura del laboratorio d'arte

 

Apertura del laboratorio di video-narrazione

 

 Condividi

 

 

L’intento

Il laboratorio di ripresa e montaggio video è parte integrante del percorso di preparazione e costruzione della sfilata di carnevale e delle altre feste organizzate dall'associazione: è la memoria di ciò che è stato e di ciò che sarà.

In una società fluida che si base sull’immagine come rappresentazione del proprio essere, in cui la tecnologia filmica è alla portata di tutti (telefonini, macchine fotografiche,youtube,...), il video diventa la merce più facile da vendere, con la messa in scena non del sé reale ma di come si vorrebbe essere. Il web è pieno di video di ragazzi che si raccontano tramite foto montate al suono dei piccoli eroi della musica neomelodica. Ci si intenerisce a vederli nelle loro pose da fotoromanzo, copiate da programmi televisivi o articoli di riviste che li vogliono comunemente spogliati di diversità e vestiti di sogni indotti. Il video-racconto è lo strumento più efficace per stoppare la velocità del proprio vivere e posare le fondamenta di quello che si è fatto: di essere comunità agente! Dotare un ragazzo, permeato di prodotti di consumo usa e getta, di strumenti per raccontarsi e raccontare, diventa il punto di svolta per rompere l’imperativo del “tutto ora e qui”. Documentare diventa essere, e saper documentare aiuta l'espressione del proprio io, della propria individualità, del proprio punto di osservazione. Potersi raccontare, non per l’immagine di sé ma per ciò che si fa, allora diventa una piccola rivoluzione nella crescita della propria individualità: essere perché si fa!

Obiettivo generale

Consolidare uno spazio multimediale fisso aperto ai ragazzi del quartiere in cui siano loro i protagonisti per dar forma visiva ai propri pensieri e alle proprie emozioni.

Obiettivi specifici

- manovrare una video camera;

- utilizzare un programma di montaggio audio-video;

- realizzare un prodotto finito di tutto il percorso (dalla costruzione alla sfilata) per- consentire la pubblicazione sul web del proprio lavoro.

Destinatari

Il laboratorio è indirizzato a 15 ragazzi con problematiche socio-ambientali del quartiere Montesanto dai 14 ai 18 anni. Per permettere la partecipazione ai ragazzi, siano essi studenti o lavoratori, il percorso laboratoriale si svolgerà il sabato pomeriggio dalle 16 alle 19.

Materiali e attrezzi

1 computer per montaggio audio-video (gia in dotazione all’ Associazione Parco Sociale Ventaglieri)

2 videocamere (di cui 1 in dotazione all’ Associazione Parco Sociale Ventaglieri)

1 programma per il montaggio video

 

 

 
     
   

 

 
     
     

home  | inizio pagina  | webmaster